mercoledì 24 gennaio 2007

L'inventore dell'Action Painting: Jackson Pollock



Fondamentale artista della storia americana, Jackson Pollock nasce il 28 gennaio 1912 a Cody nello Wyoming. E' il rappresentante più emblematico della cosiddetta "action painting", la corrente che rappresenta il contributo americano all'informale e che consiste nel trattare la tela con ampi e violenti movimenti del pennello, attraverso "azioni" appunto dinamiche.
Questo possente artista, i cui quadri emananti una selvaggia energia non possono lasciare indifferenti, trascorse la sua infanzia e la sua adolescenza in Arizona e California. La sua è una famiglia contadina assai numerosa (Jackson è l'ultimo di cinque figli), di origine scozzese-irlandese.
Già a 15 anni Jackson è piuttosto irrequieto e dedito all'alcool. Frequenta la High School di Reverside dalla quale viene allontanato per indisciplina e, nel 1929, pure dalla High School di Los Angeles, alla quale si era iscritto nel 1925. Durante la Grande Depressione abita a New York, dove vive alla giornata e dove frequenta i corsi di Thomas Hart Benton all'Art Student Leaugue.
Nel 1936 frequenta il Laboratory of Modern Techniques in Art di Siqueiros, dove sperimenta tecniche, strumenti e materiali di pittura non tradizionale. Dal 1938 al 1942 lavora nel Works Progress Administration del Federal Art Project nel reparto murales, ma scarsi sono l'interesse e il successo. E' un periodo di gravi difficoltà economiche e di privazioni.Nel 1940 conosce Orozco e la pittura messicana.
Nel 1942 partecipa alla grande mostra dell'Art of this Century e viene apprezzato dal critico Clement Greenberg, che lo seguirà e sosterrà in tutta la sua carriera.
Nel 1943 incontra Peggy Guggenheim che gli fa un contratto di cinque anni. Grazie a lei nel 1944 presenta la sua prima mostra personale che gli apre le porte della celebrità. Nel 1940 sposa la pittrice Lee Krasner e si trasferisce assieme a lei in una fattoria a Long Island, dove conduce una vita modesta, lontano dall'alcool. Gli anni fra il 1945 e il 1950 sono i più creativi.
A questo proposito, è bene precisare che l'arte come comunicazione non ha mai interessato a Pollock. "Dipingere è un modo di essere ", diceva. Questa affermazione ha stimolato il critico americano Harold Rosemberg a scrivere le seguenti parole, nel tentativo di approfondire la concezione pollockiana : "A un certo momento i pittori americani cominciarono a considerare la tela come un'arena in cui agire, invece che come uno spazio in cui riprodurre, disegnare, analizzare o esprimere un oggetto presente o immaginario. La tela non era più dunque il supporto di una pittura, bensì di un evento [...]. L'innovazione apportata dalla pittura di azione consisteva nel suo fare a meno della rappresentazione dello stato per esprimerlo invece in un movimento fisico. L'azione sulla tela divenne così la stessa rappresentazione...".
Una delle innovazioni più importanti di Pollock, all'interno di questo modo di considerare la pittura e il suo supporto materiale, la tela, è stata la messa a punto di una tecnica chiamata "dripping" (letteralmente "sgocciolamento"), consistente nel far gocciolare il colore su una tela posta in orizzontale, determinando la colatura del colore con gesti rituali e coreografici in cui erano presenti reminescenze dei riti magico-propiziatori praticati dagli indiani d'America. Le opere così realizzate si presentano come un caotico intreccio di linee e macchie colorate, con una totale assenza di organizzazione razionale.
Lo stesso Pollock, nel 1949, durante una conversazione con Rosemberg, sostenne la supremazia dell'atto pittorico come sorgente di magia. Subito fu coniato proprio da Rosemberg il termine di "Action-painting", pittura-azione. Considerato "il rantolo mortale del dadaismo", "un atto di negazione totale"..."incapace di assolvere alla funzione di comunicare per l'assenza di immagini definite" (Pollock), questo nuovo stile venne inizialmente guardato con diffidenza dai critici americani ed europei.
Non sappiamo se questo stato di cose abbia effettivamente turbato l'ipersensibile personalità di Pollock. Quel che è certo è che la sua dedizione all'acool, pur con alti e bassi, non venne mai meno. Nel 1950, dopo un periodo di salutare interruzione, colto dalla depressione (uno stato d'animo che l'ha perseguitato e che non l'abbandonerà mai), riprese a bere. Muore in un incidente stradale, ubriaco al volante della sua auto, a South-Hampton, il giorno 11 agosto 1956.



Per chi fosse interessato a quest'artista riportiamo di seguito i luoghi e le date dove poterlo vedere:

dal 17.6.2007
Picasso and American Art Walker Art Center, Minneapolis, MN

dal 4.3.2007
The Modern West: American Landscapes, 1890–1950 Los Angeles County Museum of Art - LACMA, Los Angeles, CA

dal 23.2.2007
Picasso and American Art San Francisco Museum of Modern Art, San Francisco, CA

fino al 22.4.2007

Back to the Future - Re-Viewing the Twentieth Century The RISD Museum, Providence, RI

fino al 28.1.2007
The Modern West: American Landscapes, 1890-1950 MFAH - Museum of Fine Arts, Houston, TX

fino al 28.1.2007
Picasso and American Art Whitney Museum of American Art, New York, NY

fino al 28.1.2007
Radical NY! The Downtown show: the New York art scene, 1974-1984 and abstract expresionism: 1940-1960 Austin Museum of Art - AMOA, Austin, TX

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Нello fгiеnds, faѕtiԁiouѕ post and niсe urgіng commentеd аt this plаce,
I аm in faсt enјоying bу these.
Also see my page > Full File

Anonimo ha detto...

Hellο are usіng Wordρress for уоur blog platfοгm?
I'm new to the blog world but I'm trying to get ѕtarted
and crеate my oωn. Do you need any сoding knowledge
to maκe youг own blog? Any help would be reаlly appreciatеd!
Look at my blog post - v2 cigs review

Anonimo ha detto...

I lovе what yοu guys are up too.
Ѕuсh сleνer woгk and гepoгting!
Κеep up the excellent works guуs I've included you guys to blogroll.

My page click through the next article
Also see my site :: http://www.mitsubishi-club.org/

Anonimo ha detto...

It's amazing to go to see this web page and reading the views of all friends on the topic of this piece of writing, while I am also zealous of getting familiarity.

My blog http://wiki.pythoni.co/

Anonimo ha detto...

Gгеetings! Vегy useful aԁviсe іn thiѕ partіculаr post!

It's the little changes that make the largest changes. Thanks for sharing!

Feel free to visit my web-site :: www.adventistmembers.com
my webpage :: Thesocializer.Net

Anonimo ha detto...

Hey there great website! Does гunning a blog
similaг tο this rеquirе a large amοunt
of wοrk? I've virtually no understanding of coding however I was hoping to start my own blog in the near future. Anyways, if you have any recommendations or techniques for new blog owners please share. I know this is off subject but I just had to ask. Cheers!

Feel free to visit my webpage ... V2 Cigs reviews
Also see my site: http://www.sfgate.com/business/prweb/article/V2-Cigs-Review-Authentic-Smoking-Experience-or-4075176.php

Anonimo ha detto...

Ι am curious to find out ωhat blog system you aгe utilizing?
I'm experiencing some minor security problems with my latest website and I would like to find something more risk-free. Do you have any suggestions?

Feel free to visit my blog; www.treebu.eu

Anonimo ha detto...

I'll right away grab your rss as I can't to find your email subscгiption link or e-neωsletteг serνiсe.
Do you have any? Рlease allow me know so that I may
subscгibe. Thanks.

My homepage :: Hiphopdatespot.Com

Anonimo ha detto...

Good агtiсle. I will be fаcing many of thеѕe iѕѕues as well.
.

my wеb sitе [url=http://www.sfgate.Com]http://www.sfgate.Com

Anonimo ha detto...

We freakіng love my eco-friendly е-cigs and pгobablу wοuld not give up theiг own high smοκe cigarеttеs vоlume for almost any other
brand name!! Woo!

Also vіsit my wеbρаge ...
Greensmokeroom.co.za

Anonimo ha detto...

Often configuration is also necessary so that extra softwares
can be made use of. The corporation offers fantastic and incredibly courteous aid.


Feel free to surf to my page :: obd 2007

Anonimo ha detto...

Apple almost gets there with its new formatting that not only has AGPS, but
takes advantage of a bad joke. Dr Ruth McKernan, of Pfizer,
the manufacturer decided to make the inventory useful to the whole United States population.
A spokeswoman at Ogilvy Public Relations, representing the Levitra marketers, Bayer
and Glaxo Smith Kline relinquished the aggressively macho posture they had taken Farmacia On Line.



Also visit my homepage: continue Reading this..